ic launcheric launcheric launcher

logo alcol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

ic launcheric launcheric launcher

logo alkohol

Aiuto e consigli per i consumatori di alcol e per chi sta loro accanto

Rischi per l’apparato digestivo

Oggi, esistono prove solide per affermare che l’alcol causa il cancro in sette punti dell’organismo e probabilmente in altri. Secondo le stime attuali, i tipi di cancro attribuibili all’alcol in queste sedi rappresentano il 5,8 % di tutti i casi di decesso per cancro nel mondo (Connors, 2016 e Seitz, 2017).  

transversal alcool Oesoago  transversal alcool Fegato 
transversal alcool  Stomaco (gastrite) transversal alcool Cirrosi
transversal alcool Bocca e Faringe
totop scroller orange

L'esofago

Infiammazione dell’esofago

Questa infiammazione è anche chiamata esofagite. L’esofagite provoca dei bruciori quando si ingeriscono alimenti, alcol o liquidi caldi. In assenza di trattamento medico, e se l’alcolizzazione persiste, l’esofagite può evolversi in ulcera nelle persone alcoliste. A lungo termine, può trasformarsi in cancro. Nell’immagine, l’emorragia appare in nero.

erosion_oesophage.jpgerosions_estomac.jpg

Esofagite (infiammazione - erosiva)totop scroller orange
Fonte: http://pathorama.ch/

Cancro all’esofago

Il rischio di cancro all’esofago è fortemente associato all’assunzione di alcol. I grandi bevitori corrono un rischio 10 volte più elevato di sviluppare un cancro all’esofago di coloro che si astengono completamente. I grandi bevitori e i fumatori corrono un rischio 35 volte più elevato dei non fumatori che non bevono. Il rischio sarebbe un po’ più elevato nei bevitori di alcol forti che nei bevitori di vino e birra.

oesophage_cancer_epidermoide2.jpg  oesophage_cancer_epidermoide.jpg

Cancro epidermoide all’esofago
Fonte: http://pathorama.ch/totop scroller orange


Lo stomaco

L'alcol è la prima causa di infiammazione acuta dello stomaco (gastrite acuta erosiva).
Le modificazioni croniche della mucosa (gastrite cronica) interferiscono con l’assorbimento di alcune sostanze e vitamine (in particolare la vitamina B12). Questi disturbi precedono il cancro di molti anni.
jonction_gastro-oesophagienne_adenocarcinome_ulcr.jpg

Adenocarcinoma alla giunzione gastroesofagea
Fonte: http://pathorama.ch/

estomac_adenocarcinome_2.jpgAdenocarcinoma allo stomaco

Il pancreas

L'alcol può anche causare infiammazioni del pancreas.

Pancreatite acuta

La pancreatite acuta, malattia estremamente dolorosa, può verificarsi per tossicità diretta dell’alcol in caso di abuso massiccio di questa sostanza. È mortale in quasi un caso su cinque.

Nell’immagine, constatate la necrosi del pancreas in marrone scuro.

pancratite_aigue.jpg Pancreatite acuta
Fonte: http://pathorama.ch/ 

Pancreatite cronica

Le pancreatiti croniche, a lenta evoluzione, si verificano in un contesto di abuso di alcol. Si osserva una diminuzione della funzionalità del pancreas che può comportare in particolare diabete e diarrea cronica.totop scroller orange


Il fegato

Gli effetti dell’alcol sul fegato sono i più noti. L'alcol è metabolizzato all’interno di quest’organo, con una cadenza di 10 grammi l’ora circa. Si osservano lesioni reversibili da sovraccarico (steatosi), lesioni da infiammazione (epatite alcolica) e a lungo termine lesioni irreversibili caratterizzate da un’alterazione della struttura e della funzionalità di quest’organo essenziale, che comportano conseguenze nell’intero organismo: è la cirrosi del fegato.totop scroller orange

La steatosi

È uno stato reversibile, legato al forte consumo di alcol. Le cellule del fegato si coprono di goccioline di grasso che non riescono a espellere. Il fegato è gonfio e assume un colore caratteristico di fegato grasso (in basso a destra nell’immagine).

foie_normal_et_statose.jpg
Fegato normale (a sinistra) e
steatosi (a destra)
Fonte: http://pathorama.ch/ 

L’epatite alcolica

È un’infiammazione dovuta alla tossicità acuta dell’alcol assunto in grandi quantità. Isolata, può essere reversibile.totop scroller orange

La cirrosi

La cirrosi è una malattia evolutiva, che si installa progressivamente. Una volta installata, è irreversibile. La prosecuzione del consumo di alcol accelera il suo sviluppo.

L’alterazione della struttura del fegato ostacola la filtrazione del sangue proveniente dall’intestino. Si formano delle varici (rigonfiamento dei vasi sanguigni che arrivano al fegato) in diversi punti, che possono sanguinare copiosamente, in particolare a livello dell’esofago. I disturbi della coagulazione del sangue per il mancato funzionamento del fegato aggravano queste totop scroller orangesituazioni.

Il cancro al fegato (epatocarcinoma) deriva da una complicazione della cirrosi in un terzo dei casi.



foie_cirrhose_et_carcinome.jpgCirrosi ed epatocarcinoma (a livello delle frecce)
Fonte: http://pathorama.ch/

foie_cirrhose_micronodulaire_due__lalcool.jpg
Cirrosi ed epatocarcinoma dovuto all’alcol
Fonte: http://pathorama.ch/

foie_cirrhose_macronodulaire_et_carcinome.jpg
Cirrosi macronodulare ed epatocarcinoma
Fonte: http://pathorama.ch/totop scroller orange

 La bocca e la faringe

Carie dentali e usura dentale

Le persone dipendenti dall’alcol perdono più denti delle altre. È stata osservata un’usura dentale generalizzata. I vomiti ripetuti provocano in particolare un’usura degli incisivi. I rigurgiti acidi potrebbero facilitare il deterioramento dei denti.

Parodontite

L'infiammazione generalizzata delle gengive è molto frequente nei grandi consumatori di alcol.totop scroller orange

Cancro

“Le pubblicazioni scientifiche menzionano da molto tempo la relazione tra cancro e consumo di alcol. Pertanto, il legame tra consumo di alcol e cancro alle vie aero-digestive superiori (cavità orale, faringe, laringe ed esofago) è accertato in maniera indiscutibile. È dimostrato anche il legame tra consumo di alcol e cancro al fegato, al seno e al colon”.

Il cancro alla bocca e il cancro alla faringe sono strettamente collegati al consumo di tabacco e di alcol. Per i grandi bevitori e fumatori, il rischio di cancro alla bocca e alla faringe è 37 volte più elevato che nei non fumatori e non bevitori.

I grandi bevitori non fumatori incorrono in un rischio 6 volte più elevato di quelli che non bevono affatto.
Per la bocca, il rischio di cancro spinocellulare è da 10 a 15 volte più elevato nei bevitori eccessivi rispetto ai consumatori moderati. Tutti i tipi di bevande alcoliche sono incriminati. Anche gli adepti degli sciacqui con colluttori presentano un rischio elevato di cancro alla bocca.
Fonte: Alcoweb Manuel UICC (Unione Internazionale contro il Cancro)  

pharynx_cancer_epidermoide.jpg
Cancro all’ipofaringe che colpisce l’epiglottide
NB : Si scorge la base della lingua (in alto a sinistra)
Fonte: http://pathorama.ch/ totop scroller orange


Riferimenti

  • Seitz HK. Alcohol and cancer-individual risk factors.Addiction 2017 ;112(2):232-233. 
  • Connor J. Alcohol consumption as a cause of cancer. Addiction 2017 ;112(2):222-228. 

 

Per andare oltre